CANALICCHIO DI SOPRA

Nata nel 1962 per volontà di Primo Pacenti, la Cantina Canolicchio di Sopra ricopre circa 60 ettari di terreno ed è situata a nord est della collina di Montalcino, dal 2004 patrimonio Unesco: il legame con il territorio è evidenziato dalla volontà di utilizzare esclusivamente il vitigno Sangiovese e di valorizzare il Cru Canalicchio e Montesoli. La produzione si basa esclusivamente su Brunello di Montalcino e Rosso di Montalcino con una procedura maniacale volta a esaltare tutte le peculiarità del cru:  si comincia con la vendemmia che prevede l'accurata selezione dei migliori acini e si procede con la fermentazione in vasche di acciaio, con controlli della temperatura e rimontaggi quotidiani in modo tale da ottenere dalle bucce il tratto distintivo di questi vini. L'affinamento si svolge rigorosamente in botti di rovere di Slavonia. Dal 2001 l'Azienda è guidata dai nipoti Francesco, Marco e Simonetta che portano avanti la tradizione di famiglia nel rispetto del legame al territorio e con l'obiettivo di produrre vini di indubbia qualità.

Proprietario Famiglia Pacenti
Enologo Paolo Vagaggini e Massimo Achilli
Regione Toscana (Italia)
Anno fondazione 1962
Vini prodotti Brunello di Montalcino Riserva, Brunello di Montalcino, Rosso di Montalcino
Bottiglie totali prodotte 55000
Ettari vigna 19
Indirizzo CANALICCHIO DI SOPRA - Montalcino (SI) - Località Casaccia, 73
I vini della cantina CANALICCHIO DI SOPRA
Rosso di Montalcino DOC
Brunello di Montalcino DOCG
Brunello di Montalcino "LA CASACCIA" DOCG
prodotto esaurito